Frutta e verdura, nel 2018  consumi da record

Frutta e verdura, nel 2018  consumi da record

È record di frutta e verdura nel carrello degli italiani. Oltre 9 miliardi di chili acquistati nel 2018, secondo la Coldiretti, con un aumento del 3 per cento sull’anno precedente e un record di consumi dall’inizio del secolo. A spingere gli acquisti record di frutta e verdura è principalmente la voglia di alimenti sani. Una tendenza che riguarda soprattutto i giovani, portati a consumare frutta e verdura anche sotto forma di smoothies, frullati, estratti e centrifugati, al bar o a casa, grazie alla diffusione di piccoli elettrodomestici creati per produrre snack e bevande a base di vegetali.

Consumatori attenti al gusto e al benessere

I consumatori di frutta e verdura – sottolinea Coldiretti – sono attenti ed esigenti: fanno molta attenzione al contenuto delle etichette, puntano in prevalenza sui prodotti italiani e, una volta ai fornelli, preferiscono ricette che esaltano le proprietà nutrizionali degli alimenti, in particolare vitamine, sali minerali e fibre. Quali sono i frutti più amati dagli italiani? In cima alla lista dei consumi ci sono le mele, seguite dalle arance. Tra gli ortaggi a vincere sono patate, pomodori e insalate. Freschezza, benessere ma anche stagionalità. Secondo l’associazione degli agricoltori, infatti,  quasi un italiano su tre, vale a dire il 32%, con la primavera ormai arrivata, aggiornerà il menù con ortaggi e frutta di stagione, in alcune regioni già disponibili sui banchi dei mercati con largo anticipo.