Non solo Bio

lotta-integrata

Non solo Bio

Negli ultimi anni, la produzione da agricoltura biologica è diventata sempre più diffusa e richiesta da consumatori progressivamente più consapevoli e orientati a prodotti puliti, genuini, buoni e rispettosi dell’ambiente. Italverde è da sempre in prima linea per garantire il diritto dei consumatori a portare in tavola frutta e verdura di qualità, sana e sostenibile per l’ecosistema. Lo facciamo ricorrendo a tecniche di produzione agricola sicure, orientate alla filiera corta, a controlli rigorosi e riducendo al minimo l’utilizzo dei fitofarmaci, o utilizzando solo fitofarmaci non dannosi per la salute dell’uomo e dell’ecosistema.

In qualità di produttore, Italverde garantisce la massima responsabilità nella produzione di ciò che viene portato in tavola. Dalla coltivazione alla produzione finale, fino a quando arrivano al consumatore, i nostri prodotti sono sicuri e controllati. Italverde applica le tecniche della lotta integrata, con rigore e competenza, per garantire coltivazioni sicure e produzioni genuine. In questo modo, diamo valore a quello che coltiviamo, rispettiamo le risorse naturali e tuteliamo il consumatore finale e ogni esigenza di benessere e salute. Filiera corta, tecnica di produzione di lotta integrata, utilizzo limitato di fitofarmaci, controlli rigorosi in ogni passaggio della produzione, dal seme al tavolo. Questi sono gli elementi che fanno dei prodotti Italverde una garanzia di bontà e qualità.

filiera-controllata

Lotta Integrata

Il nostro impegno è costantemente rivolto a tutelare i consumatori e a garantire la qualità e la salubrità dei nostri prodotti. Italverde mette al centro della propria produzione la sicurezza alimentare a garanzia dei consumatori. Il nostro obiettivo è quello di promuovere il benessere delle persone, attraverso l’alimentazione, nel rispetto della sostenibilità ambientale. Attraverso il ricorso alla pratica della lotta integrata, Italverde garantisce ai consumatori prodotti sani e genuini, grazie ad un utilizzo estremamente ridotto di fitofarmaci. La lotta integrata è una tecnica di produzione agricola “mista”, che utilizza sia la chimica che i metodi di difesa naturali dai parassiti, e contribuisce a produrre frutta e verdura più pulita rispetto a quella prodotta con i trattamenti convenzionali, con un minore impatto sull’ambiente.

Italverde:

  • utilizza fitofarmaci selettivi, poco o per niente tossici per l’uomo;
  • contrasta gli insetti dannosi attraverso il ricorso alla confusione sessuale;
  • combatte gli insetti dannosi attraverso l’inserimento di altri che siano loro predatori naturali e che non siano dannosi per le coltivazioni;
  • applica la rotazione colturale; interviene per l’eliminazione delle piante infette.

 

Questa pratica è utilizzata prevalentemente nella lotta contro gli insetti, ma si può applicare anche a tutti gli organismi dannosi, come ad esempio funghi, roditori, muffe etc. L’obiettivo della lotta integrata è quello di mantenere l’organismo dannoso entro determinati limiti, in modo da non compromettere la produzione e la creazione di valore economico. In questo modo, i residui di fitofarmaci che finiscono sui prodotti, e quindi sulle nostre tavole, sono ridotti al minimo, con evidenti benefici per la salute e per l’ambiente. La lotta integrata è un metodo riconosciuto e regolamentato dall’Unione Europea.